Tv: mercoledì 24 giugno in prima serata su Retequattro "La tempesta perfetta"


Nell'ottobre del 1991 nel Nord dell’Atlantico, per il convergere di fenomeni meteorologici di diversa natura, si scatenò un turbine di onde altissime e di venti velocissimi, un’immensa tempesta definita "perfetta" per la portata degli effetti: "La tempesta perfetta", il film diretto da Wolfgang Petersen in onda mercoledì 24 giugno in prima serata su Retequattro, si ispira proprio a questi fatti.

Basato sul romanzo "The Perfect Storm", scritto da Sebastian Junger, la pellicola racconta le vicende del peschereccio Andrea Gail, guidato dal comandante Billy Tine (George Clooney), che durante una battuta di pesca a largo delle coste nordatlantiche si imbatte nello straordinario e devastante incontro dell’uragano Grace con due diverse aree di bassa pressione, che danno appunto vita a una tempesta senza precedenti e a cui l’equipaggio tenterà disperatamente di sopravvivere. 
A fronte di un budget di circa 140 milioni di dollari la pellicola ha riscosso un buon successo con oltre 327 milioni di incasso complessivo. Il film ha inoltre ottenuto 2 candidature ai Premi Oscar, per Miglior sonoro e Migliori effetti speciali.
Il regista tedesco Wolfgang Petersen non è nuovo ai film "catastrofici": nel 1995 aveva già diretto Dustin Hoffman e Kevin Spacey in "Virus letale" e due anni dopo Harrison Ford in "Air Force One" per poi tornare nel 2006 alle tragedie marittime con il film "Poseidon".
La celebre serie ideata da Matt Groeing "I Simpson" ha reso omaggio al film nell’episodio 10 della diciottesima stagione intitolato "La moglie acquatica" e in cui Homer, per ripagare alcuni debiti, si unisce a una battuta di pesca dall’esito inaspettato.

Commenti