Fabio Volo al cinema: sarà la voce per Kung Fu Panda 3

Daniele Martini | 13:06 | 0 commenti | Raccolto in Etichette: , , , , , , ,
Una delle saghe d’animazione di maggior successo al mondo torna al cinema, dal 17 marzo, con la più grande commedia d’avventura finora realizzata, ovvero Kung Fu Panda 3. L’avventura di Po è cominciata con Kung Fu Panda, in cui si era compiuto il suo destino di diventare Guerriero Dragone. Il film era un concentrato di mirabolanti scene di combattimenti, esilaranti gag e tanto cuore. Le platee di tutto il mondo adorarono Kung Fu Panda e il film ha incassato 633 milioni di dollari nel mondo, fu nominato all’Oscar come Miglior Film d’Animazione e si portò a casa 10 Annie Awards. In Kung Fu Panda 2, Po ha dovuto scoprire quali sono i segreti delle sue origini misteriose per liberare la forza di cui ha bisogno per arrivare al successo. Il secondo film superò i numeri da blockbuster del primo, guadagnò una nomination all’Oscar come Miglior  Film d’Animazione e vinse 2 Annie Awards, incluso quello a Jennifer Yuh Nelson per la Miglior Regia. Adesso, in Kung Fu Panda 3, le avventure di Po lo porteranno a chiudere un ciclo, mentre continua la sua crescita come eroe. Po si rende conto di avere ancora molto da imparare quando esce dai confini della sua comfort zone come allievo di arti marziali per diventare un insegnante a sua volta. Allo stesso tempo, deve riunire la sua famiglia biologica e la sua famiglia kung fu, per diventare un maestro del passato e del futuro. Prodotto dalla DreamWorks, il film ha nel suo cast di doppiatori italiani un personaggio d'eccellenza, Fabio Volo, che presterà la sua voce al panda Po, e che nella versione originale vede l'attore Jack Black. 
"Mi piaceva tanto il progetto - racconta Volo - inizialmente ho accettato questo lavoro per motivi professionali, ma, ora che sono padre, questa scelta si è rivelata una cosa che mi inorgoglisce anche dal punto di vista genitoriale. Mi piace molto il personaggio di Po, questo è il film più autobiografico a cui ho partecipato perché  il messaggio forte è  che, nonostante i limiti assegnati dalla natura, se hai una passione e un'amore forte, questi possono superare anche i limiti", racconta Fabio Volo. Oltre a Jack Black, il cast voci nella versione originale è  ben nutrito, infatti vede Bryan Cranston (Li Chan), Dustin Hoffman (Shifu), Angelina Jolie (Tigre), J.K. Simmons (Kai), Jackie Chan (Scimmia), Seth Rogen (Matilde), Lucy Liu (Vipera), David Cross (Gru), Kate Hudson (Mei mei) e James Hong (Mr. Ping). Kung Fu Panda 3 vede la collaborazione di due registi, di cui uno italiano: Jennifer Yuh Nelson, che ha debuttato come regista di un lungometraggio con Kung Fu Panda 2, che ha incassato più di 665 milioni di dollari nei boxoffice mondiali.
Jennifer ha prestato il suo talento in molti film della DreamWorks Animation, tra cui Kung Fu Panda nel 2008 (come head of story), “Madagascar” nel 2005 (come story artist), “Sinbad  -  La leggenda dei sette mari” nel 2003 (come head of story) e “Spirit  -  Cavallo selvaggio” nel 2002 (come story artist). Alessandro Carloni che ha lavorato a numerosi lungometraggi per la DreamWorks Animation, tra cui “Dragon Trainer 2” nel 2014 (come co-head of story), Kung Fu Panda 2 nel 2011 (come story artist), “Dragon Trainer” nel 2010 (come head of story), Kung Fu Panda nel 2008 (come supervisore all’animazione e story artist), “La gang del bosco” nel 2006 (come story artist e animatore), e “Sinbad - La leggenda dei sette mari” nel 2003 (come animatore). Kung Fu Panda 3 potrà sfruttare appieno le innovazioni tecnologiche rivoluzionarie della DreamWorks Animation e passerà alla storia come la prima produzione a dare vita a due film differenti, uno in inglese e l’altro in cinese mandarino, ma con la stessa storia e gli stessi personaggi. 

0 commenti



Post a Comment :


Ultimi Commenti

Visita i nostri siti

Giornale di Puglia Giornale di Basilicata Medicina Interna Online Sport Notizie Donna Notizie Musica Notizie Asia Notizie Italia Love Tv Giornale di Puglia Tv La Voce Grossa Italia Notizie Image Map