Sanremo: Celentano, non cambierei nulla di ciò che ho detto

Giornale di Puglia | 19:20 | 0 commenti | Raccolto in Etichette: ,
BARI. A pochi giorni dal Festival di Sanremo Adriano Celentano continua a far parlare di se'. E nell'intervista rilasciata a 'Servizio Pubblico', il molleggiato ha anche parlato dela Rai. "Qualcosa mi dice che c'e' un cambiamento nell'aria e che il vento di questo cambiamento sta diventando una tempesta", e che "alle prossime elezioni potrebbero esserci delle sorprese" ha detto Celentano. "La gente sta cominciando a capire che non si va da nessuna parte se non prendiamo con forza e determinazione la via dell'onesta', e questo non vale solo per i politici ma per tutti i ceti. L'80 per cento dei commercianti che a Napoli, ma non solo a Napoli, non fanno lo scontrino devono capire che devono cambiare, dopo non ci sara' piu' tempo per loro".

"Finche' i partiti continueranno a litigarsela, la Rai sara' sempre preda di sotterfugi, intrighi e sospetti a danno del Paese". Celentano parla di "errore" a proposito dell'azione dei partiti.
Il molleggiato e' poi tornato sui monologhi di Sanremo: "Io non cambierei una virgola di cio' che ho detto al Festival". "Ho cercato di ricordare alla gente che noi, per come siamo fatti, non possiamo non essere felici. Pero' non dobbiamo perdere la memoria, altrimenti ci allontaniamo troppo dal luogo dove c'e' la festa e poi non riusciamo piu' a percepire i festosi rumori che ci arrivano portati dal vento del Creatore. Celentano ha aggiunto "ho cercato di dire che la festa non e' una favola, e' vera".

0 commenti



Post a Comment :


Ultimi Commenti

Visita i nostri siti

Giornale di Puglia Giornale di Basilicata Medicina Interna Online Sport Notizie Donna Notizie Musica Notizie Asia Notizie Italia Love Tv Giornale di Puglia Tv La Voce Grossa Italia Notizie Image Map