"Il Pdl ci ha copiato per quell'inno"

Giornale di Puglia | 14:33 | 0 commenti | Raccolto in Etichette: ,
ROMA. Una strana somiglianza con un vecchio pezzo della loro band che non piace affatto a Alessandro Aleotti, alias J-Ax, ex leader degli 'Articolo 31'.

"Noi siamo il popolo della liberta', gente che spera, che lotta e che crede nel sogno della liberta'": e' il ritonello della canzone 'Gente della liberta'', che Silvio Berlusconi ha fatto ascoltare al partito per la prima volta, ieri sera a Villa Gernetto. Berlusconi ha sorpreso gli ospiti con questo 'regalo' studiato in vista delle amministrative della prossima primavera. Il testo si deve a Maria Rosaria Rossi.

Parole che ricordano troppo quelle del gruppo lombardo della hit 'Gente che spera', contenuta nel settimo album degli 'Articolo 31', datato 2002. E a chi glielo ha fatto notare ieri sera tardi, postando il testo dell'inno sul suo profilo twitter e chiedendo se si sentisse imbarazzato, J-Ax ha risposto: "Domani denuncio Berlusconi. Buonanotte.

0 commenti



Post a Comment :


Ultimi Commenti

Visita i nostri siti

Giornale di Puglia Giornale di Basilicata Medicina Interna Online Sport Notizie Donna Notizie Musica Notizie Asia Notizie Italia Love Tv Giornale di Puglia Tv La Voce Grossa Italia Notizie Image Map